Visita alla cella pilota durante il Fuorisalone

E’ passato un anno dalla presentazione del progetto di design sociale Stanze sospese, nato per ripensare gli arredi delle camere di pernottamento dei penitenziari, favorire lo svolgimento di attività, l’acquisizione di competenze e la riabilitazione.
I prototipi presentati al Fuorisalone 2018 delle 5vie sono approdati entro le mura di San Vittore, dove è stata installata una cella pilota.

.
Il team di progettazione composto da tutor e giovani designer ha lavorato su due principi fondamentali: utilizzare meglio lo spazio (si parla di 9 mq. per due persone) e aumentare la flessibilità, con arredi che abbiano ingombri e utilizzi diversi nell’arco della giornata. I giovani designer hanno preso alla lettera la metafora “da rifiuto a risorsa”, progettando un sistema di arredi modulare, resistente e flessibile, per dare dignità al soggiorno di detenzione, favorire l’acquisizione di nuove competenze mediante lavoro, studio, gioco e bricolage e individuare un nuovo cammino, nella legalità.

 

Giovedì 11 Aprile alle 11,30 sarà possibile visitare
la cella pilota installata nel IV raggio del Penitenziario di San Vittore

 

È necessaria la prenotazione a causa del numero limitato di posti. L’assegnazione seguirà l’ordine di prenotazione.
Per l’accesso al penitenziario occorre caricare un documento d’identità, per le opportune verifiche di sicurezza.

 

 

 

No Comments

Post A Comment